FAQ

/FAQ
FAQ 2017-01-01T17:04:04+00:00
Che differenze ci sono tra un impianto con erogazione elettronica e uno con spillatore? 2017-11-08T22:40:11+00:00

Gli impianti di acqua alla spina versione elettronica sono particolarmente comodi per il personale durante il servizio. Infatti è possibile avviare l’erogazione dell’acqua scegliendo tra 2 formati – bicchiere e bottiglia – che vengono riempiti nella giusta quantità e quindi pronte da portare ai tavoli.

Gli impianti con spillatore dell’acqua invece sono particolarmente consiglianti in quanto è possibile regolare il flusso dell’acqua, grazie ai medaglioni personalizzati facilitano la scelta e garantiscono un funzionamento più duraturo nel tempo perché privi di elettronica.

Per chi ha problemi di spazio quale distributore scegliere? 2017-11-08T22:33:48+00:00
CI PENSIAMO NOI

Grazie ad un’ampia gamma di distributori d’acqua possiamo scegliere tra 4 diverse soluzioni:
erogatore soprabanco: viene installato sul bancone del bar/cucina
erogatore sottobanco con spillatore: può essere posizionato sotto il lavello o in qualsiasi spazio utile con l’installazione di un rubinetto a 3 vie e una vaschetta raccogligocce.
erogatore da sala: è una strutta completa (filtro e bombola di CO2 alloggiati internamente) dove prelevare l’acqua ad altezza uomo, per questo motivo anche particolarmente adatto per il servizio delle colazioni negli Hotel e nelle mense.
erogatore da incasso: mediante l’installazione di un pannello ad incasso nella parete è possibile riempire facilmente le bottiglie come nelle casette dell’acqua.

Che cosa si intende per litri in continuo? 2016-09-08T19:11:09+00:00

Ogni erogatore di acqua – secondo il tipo di utilizzo (domestico o professionale) – può erogare un certo numero di litri d’acqua in continuo, senza mettere sotto sforzo il motore e la pompa. Per questo motivo raggiunto il litraggio in continuo suggerito dal produttore, consigliamo di interrompere l’erogazione per qualche secondo; questo piccolo accorgimento potrà evitarvi problematiche in futuro come guasti o rotture di qualche componenti. In genere una macchina dell’acqua per casa ha una capacità di erogazione in continuo di 2 litri, per i bar da 7-9 litri e per i ristoranti da 40-100 litri in continuo.

Che cos’è la capacità di refrigerazione di un erogatore d’acqua? 2016-09-08T19:12:49+00:00

Per capacità di refrigerazione si intende la quantità di acqua refrigerata, che può essere erogata nell’arco di un’ora. In genere un apparecchio per uso domestico ha una capacità di refrigerazione di 15 litri/ora, un dispenser per ufficio  di 20-30 litri/ora e un erogatore acqua per bar e ristorante di 45 – 180 litri/ora.

Il distributore come raffredda l’acqua? 2016-10-12T18:05:51+00:00

Secondo il tipo di utilizzo vengono impiegate diverse tecnologie di raffreddamento, per questo motivo bisogna scegliere con cura il distributore più adatto.

Raffreddamento a serbatoio: è il sistema più utilizzano nei dispenser a boccione. L’acqua del boccione viene convogliata all’interno di un serbatoio più o meno capiente ( in genere 2/4 litri) che viene raffreddato dall’impianto frigorifero e la temperatura viene mantenuta stabile da un rivestimento in polistirolo intorno al serbatoio.

Raffreddamento diretto (direct chill): è un sistema che garantisce ottime prestazioni “raffreddamento per conduzione-convezione”. La serpentina contente il gas refrigerante viene messa a stretto contatto con la serpentina dell’acqua potabile della rete idrica.

Raffreddamento a banco di ghiaccio (ice bank): è il sistema che garantisce prestazioni più elevate. E’ costituito da una vasca più o meno grande (2/14 litri) che viene riempita con l’acqua una sola volta durante l’installazione. Nella vasca sono immerse due serpentine, una in rame con all’interno il gas refrigerante che gela l’acqua contenuta nella vasca e una in acciaio inox dove scorre l’acqua potabile della rete idrica che viene refrigerata, raggiungendo bassissime temperature. Un moto agitatore invece evita che l’acqua contenuta nella vasca possa ghiacciarsi completamente.

Quali sono le zone coperte dal servizio di noleggio? 2016-10-12T18:05:52+00:00

H2O Professional è un’azienda di Roma con clienti in tutta la città e in molte provincie del Lazio. Guarda l’elenco completo delle zone coperte dal servizio di noleggio dell’erogatore acqua H2O

Municipi di Roma

I Centro Storico II Parioli/Nomentano III Monte Sacro IV Tiburtina V Prenestino/Centocelle VI Roma delle Torri VII San Giovanni/Cinecittà VIII Appia Antica IX Eur X Ostia/Acilia XI Arvalia/Portuense XII Monte Verde XIII Aurelia XIV Monte Mario XV Cassia/Flaminia

Comuni di Roma

A
  • Affile Agosta Albano Laziale Allumiere Anguillara Sabazia Anticoli Corrado Anzio Arcinazzo Romano Ardea Ariccia Arsoli Artena
B
  • Bellegra Bracciano
C
  • Camerata Nuova Campagnano di Roma Canale Monterano Canterano Capena Capranica Prenestina Carpineto Romano Casape Castel Gandolfo Castel Madama Castel San Pietro Romano Castelnuovo di Porto Cave Cerreto Laziale Cervara di Roma Cerveteri Ciampino Ciciliano Cineto Romano Civitavecchia Civitella San Paolo Colleferro Colonna
F
  • Fiano Romano Filacciano Fiumicino Fonte Nuova Formello Frascati
G
  • Gallicano nel Lazio Gavignano Genazzano Genzano di Roma Gerano Gorga Grottaferrata Guidonia Montecelio
J
  • Jenne
L
  • Labico Ladispoli Lanuvio Lariano Licenza
M
  • Magliano Romano Mandela Manziana Marano Equo Marcellina Marino Mazzano Romano Mentana Monte Compatri Monte Porzio Catone Monteflavio Montelanico Montelibretti Monterotondo Montorio Romano Moricone Morlupo
N
  • Nazzano Nemi Nerola Nettuno
O
  • Olevano Romano
P
  • Palestrina Palombara
Q
  • Sabina Percile Pisoniano Poli Pomezia Ponzano Romano
R
  • Riano Rignano Flaminio Riofreddo Rocca Canterano Rocca di Cave Rocca di Papa Rocca Priora Rocca Santo Stefano Roccagiovine Roiate Roma Roviano
S
  • Sacrofano Sambuci San Cesareo San Gregorio da Sassola San Polo dei Cavalieri San Vito Romano Santa Marinella Sant’Angelo Romano Sant’Oreste Saracinesco Segni Subiaco
T
  • Tivoli Tolfa Torrita Tiberina Trevignano Romano
V
  • Vallepietra Vallinfreda Valmontone Velletri Vicovaro Vivaro Romano
Z
  • Zagarolo
La manutenzione dell’erogatore è gratuita? 2016-10-12T18:05:52+00:00
CERTAMENTE  Ogni erogatore d’acqua fornito in noleggio da H2O, secondo il tipo di utilizzo (casa, ufficio, ristorante) prevede una o più manutenzioni programmate durante l’anno. La manutenzione prevede la sanificazione completa del circuito idraulico dell’impianto, la pulizia esterna e degli spillatori dell’acqua, il cambio del filtro ai carboni attivi con ioni d’argento (azione protettiva che evita la formazione di carica batterica all’interno del filtro) e la sostituzione della lampada UV (utilizzata come ulteriore forma di prevenzione) se presente*

*in genere viene montata solamente sulle macchine dell’acqua per uso professionale 

L’assistenza sull’erogatore è gratuita? 2016-10-12T18:05:52+00:00
CERTAMENTE Tutti i dispenser H2O vengono forniti con incluso il servizio di assistenza*, riparazione o sostituzione in 24/48 ore. Per la ristorazione forniamo anche un servizio di reperibilità durante il weekend.

*per qualsiasi informazione i nostri tecnici sono sempre a disposizione del cliente. Es. vuoi avere l’acqua più fredda e non sai come fare? vuoi bere l’acqua con più bollicine? un tecnico H2O è sempre pronto ad aiutarti!

Perchè conviene il noleggio? 2016-01-06T16:23:10+00:00

Il problema dell’acquisto è che ovviamente come tutti i macchinari, anche i distributori d’acqua alla spina si usurano nel tempo. Invece con la formula del noleggio in caso di guasti o malfunzionamento l’impianto viene sostituito, e  quindi il prodotto utilizzato è sempre efficiente.

Quanti litri di acqua alla spina si possono spilllare? 2016-01-06T16:22:02+00:00

I distributori d’acqua che installiamo sono disponibili in 6 diversi modelli: da 30 litri/ora, da 45 litri/ora, da 60 litri/ora, da 80 litri/ora, da 120 litri/ora, fino ad arrivare al modello Top da 180 litri/ora di acqua naturale ambiente, naturale fredda e gassata fredda.

Come viene gasata l’acqua? 2016-08-20T14:23:02+00:00

La gasatura dell’acqua avviene mediante l’utilizzo di una bombola di CO2 alimentare E290. La bombola che forniamo è del tipo ricaricabile e può essere scelta nel formato da 4 o 10 kg secondo lo spazio e il tipo di consumo di acqua gassata.

Per produrre un litro di acqua frizzante servono circa 5 gr di CO2

Litri di acqua frizzante:

  • 800 con una bombola da 4 kg
  • 2000 con una bombola da 10 kg

 

L’acqua alla spina può essere venduta? 2016-10-12T18:05:53+00:00

Certamente! L’acqua alla spina può essere venduta esattamente come quella in bottiglia e allo stesso prezzo. La legge prevede anche che l’acqua sia servita ai tavoli in caraffe o bottiglie chiuse con il tappo e con la seguente dicitura stampata “Acqua Potabile Trattata” come prevede il decreto lgs. 181 del 23 giugno 2003.